04-04-2008

Salve, gioco a basket a livello agonistico e

salve, gioco a basket a livello agonistico e faccio nuoto 3 volte a settimana(ho 18 anni,e non ho nessun problema cardiaco) . Negli ultimi anni ,alla visita medica,i battiti del mio cuore sono cambiati(ECG,fatto al gradino,scendendo e salendo a tempo): 2005-06 a riposo :59 , sotto sforzo: 75 2006-07 a riposo :55 ,sotto sforzo: 80 2007-08 a riposo :51 ,sotto sforzo : 90. Negli ultimi 2 anni ,ho iniziato a fumare,una media di 2 sigarette al giorno .Volevo gentilmente sapere se è normale un " peggioramento” nei battiti sotto sforzo,dovuto al fumo,o se è dovuto alla crescita ,dato che i battiti a riposo sono diminuiti? e infine,è un buon risultato : 51 -90? grazie per la cortese attenzione..
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il test del gradino non è molto riproducibile e la differenza di frequenza cardiaca rilevata dopo il test è scarsamente significativo. La sua frequenza cardiaca a riposo che nelle successive visite appare in riduzione è invece il normale effetto dell’ipertono del sistema vagale dovuto all’allenamento. Le sconsigliamo caldamente di fumare, si trattasse anche solo di due sigarette al giorno. A parte il danno che anche poche sigarette possono dare alle sue prestazioni sportive e cronicamente al suo organismo, è molto facile che l’assuefazione al fumo porti in breve alla necessità di incrementarne il consumo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare