07-04-2008

Salve ho 24 anni sono hbsag positivo hbeag

Salve ho 24 anni sono HBsAG positivo HbeAG positivo dalla nascita (madre portatrice da 2 generazioni). Eseguo semestralmente i monitoraggi e mantengo sempre un livello elevato di HBVDNA (>100000000) e quindi replicazione virale attiva. Negli ultimi anni il livello delle ALT è modestamente aumentato (8/9 punti sopra la norma). Semestralmente mi consulto anche con l’ambulatorio infettivi dell’ospedale della mia città che continua a indicarmi il monitoraggio semestrale ed ecografia annuale. Faccio presente che non ho alcun sintomo e godo di una vita regolare e sana. Dall’ultima biopsia un anno fa tutto andava bene E’ altresì consigliabile intraprendere una cura che mi abbassi il livello di HBV DNA (entecavir, telmivudina) senza ricorrere all’ifn pegilato (che non potrei assumere per motivi di lavoro). Sarei un paziente naive in quanto non ho mai intrapreso nessuna cura ed ho letto che il trattamento con entecavir ha più successo in questa categoria di pazienti. Inoltre questa cura porterebbe alla negativizzioane di Hbeag e Hbsag?. Ho avuto rapporti sessuali non protetti con una coetanea che si è sottoposta nel 99 allla vaccinazione obbligatoria… la copertura è ancora attiva? Attendo una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Data la sua giovane età le consigliamo di prendere in considerazione una terapia antivirale basata sull’interferone peghilato più che con altri farmaci (lamivudina, entecavir, telbivudina). Se la ragazza ha risposto favorevolmente alla vaccinazione è da ritenere protetta ancora attualmente.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!