Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Salve, ho 34 anni e da circa un anno soffro di

Salve, ho 34 anni e da circa un anno soffro di accelerazione dei battiti cardiaci. Ho eseguito ecocardiogramma, elettrocardiogramma e non è risultato niente di anormale. Mi è anche successo di avere delle fibrillazioni durate pochi minuti. il cardiologo che ha effettuato gli esami attribuisce il tutto ad ansia e a stress. Ultimamente ho effettuato un elettrocardiogramma proprio durante una delle crisi di tachicardia e anche questo non ha rilevato niente di preoccupante. Il medico del pronto soccorso, visti i sintomi (parestesie degli arti superiori e inferiori e tachicardia), ha attribuito il tutto ad una crisi d'ansia acuta. Mi chiedo può veramente uno stato di stress provocare questi disturbi che stanno notevolmente peggiorando il mio stile di vita? Quali altri esami potrei eseguire per escludere malattie cardiache? grazie per la risposta.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Sicuramente lo stato d’ansia può scatenare risposte patologiche quali Lei riferisce. Sarebbe da chiarire meglio se veramente si sono presentate delle fasi di “fibrillazione atriale” e come sono state identificate. Per completezza eseguirei un test ergometrico e un ecg dinamico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!