Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-06-2013

Salve, ho 38 anni, circa un anno fa (aprile 2012)

Salve, ho 38 anni, circa un anno fa (aprile 2012) sono stato operato per un varicocele sx di III grado, tramite scleroembolizzazione.Tutto è andato bene, e le ecografie di controllo effettuate a sei mesi ed un anno dall'intervento non hanno evidenziato reflusso venoso. Anche lo spermiogramma è migliorato molto.In questi ultimi giorni ho sofferto di stipsi, che mi ha costretto ad effettuare sforzi eccessivi per defecare.Possono questi sforzi, a più di un anno dall'intervento aver compromesso il buon esito dell'operazione, e a lungo andare, provocare una recidiva del varicocele operato?Cordialmente
Risposta

PREG.MO SIGNORE,

HO PRESO VISIONE DELLA SUA E-MAIL E NON PENSO MINIMAMENTE CHE TALE SFORZO POSSA DETERMINARE UN DANNO ALL'INTERVENTO CHIRURGICO ESEGUITO CIRCA 1 ANNO FA' .

DISTINTI SALUTI.

DOTT.FAMIANO MENESCHINCHERI

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!