Salve, ho 58 anni, ho contratto l'Epatite B nel 1970, e nel 1989 mi è stata riscontrata la C. Da allora ho fatto diverse cure annuali di interferone, l'ultima terminata il 30/04/2005 a base di peglntron 50 (1 fiala/settimana). Le ultima analisi, elettroforesi, transaminasi, ggt etc sono discrete, mentre quella HCV-RNA quantitativo, oscillano dai 500 agli 800 UL (media-alta). Preferirei non continuare la cura con Interferone per vari problemi (abbassamento piastrine, malessere generale, perdite di Sangue dal naso etc..). Vorrei chiedere il vostro parere, e a che cosa andrei incontro non proseguendo la cura. Grazie in anticipo