L’ESPERTO RISPONDE

Salve , ho fatto un'ecografia transvaginale e i

Salve , ho fatto un'ecografia transvaginale e i risultati sono questi : Utero antiverso di normale morfologia (diam AP 35 mm , DL 45 mm , DT 37.2 mm ) . Endometrio di aspetto stimolato iperecogeno di 6.2 mm .Ovaie bilateralmente multifollicolari adese all'utero : Dx di mm 34 x 14 Sx di mm 37 x 38.5 . Non falde nel douglas .Mi spiega in parole semplici il significato di tutto questo ? E altra domanda .. in un' eco addome mi era stata diagnosticata l'anno scorso una cisti di 18 mm all'ovaia dx e oggi la dottoressa che mi ha eseguito la transvaginale mi ha detto che a 18 mm non è una cisti .. La mia domanda è .. cisti o non cisti ? quale medico ha ragione ? Poi , ho chiesto se i dolori forti che ho durante il ciclo fossero portati dai follicoli e mi è stato detto di no .. allora mi chiedo da cosa può essere portato quel dolore ?? Il ciclo se non bastasse è abbastanza strano , mi inizia leggero , per uno o due giorni niente il terzo QUASI normale e poi stop .. Appena riesco ovviamente andrò dal mio medico e poi da un ginecologo ma intanto vorrei un parere per stare più tranquilla .. ( ho 26 anni ) Grazie mille
Risposta del medico
Specialista in Ginecologia e ostetricia

la presenza di ovaie multifollicolari non è una condizione patologica, ed è presente in una ampia percentuale di donne che si sottopongono ad ecografia pelvica.

la presenza occasionale di un follicolo di 18 mm, magari in periodo ovulatorio può indurre a parlare di follicolo funzionale ma non di cisti.

il dolore mestruale (dismenorrea) i giovani donne è molto frequente e non necessita di particolare attenzione.

se dovesse ricorrere alla pillola anticoncezionale, qualora servisse, il dolore scomparirebbe.

se non serve assumere il contrccettivo ormonale adoperi i soliti rimedi che ogni donna conosce (biorsa calda, qulche antidolorifico e tanta pazienza).

spero di avere soddisfatto i suoi dubbi

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Ecografia addominale ed ecografia vaginale: quali le differenze?
Ecografia addominale ed ecografia vaginale: quali le differenze?
1 minuto
Cura e prevenzione del tumore al seno
Cura e prevenzione del tumore al seno
5 minuti
Ecografia: che cos'è e quando si esegue
Ecografia: che cos'è e quando si esegue
4 minuti
Ecografia addominale: come si esegue e a cosa serve
Ecografia addominale: come si esegue e a cosa serve
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Benedetto del Tronto (AP)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Ostetrica
Viterbo (VT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Giarre (CT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Catania (CT)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Medicina estetica
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Alcamo (TP)