Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-05-2002

Salve, innanzitutto complimenti e grazie per le

Salve,
innanzitutto complimenti e grazie per le vostre informazioni! Sono un ragazzo di 26 anni e già da piccolo avevo problemi di coliche ogni due o più mesi; poi scomparse. Ma mi si è verificato poi l’alternarsi di periodi di Stipsi a diarrea. Da circa 5 o 6 anni soffro di stipsi e orrenda digestione, cioè sono costretto a farmi perette ogni quattro o cinque giorni altrimenti non riesco ad andare di corpo ed assumere peridon o cose simili. Inoltre ho periodi di aumento dei disturbi con bruciori di stomaco, reflusso, e un fastidioso senso di schiacciamento dello Stomaco ecc.ecc.ecc ed ho provato ad assumere anche pariet, antra, psicofarmaci ecc.. Ho provato ad assumere liquidi, Fermenti lattici, bere molta acqua, fare attività fisica, fibre, crusca MA NIENTE! Inoltre ho fatto vari esami: colonscopia, gastroscopia, radiografia, sangue e feci ma tutti negativi. Mi è stato detto che la mia è una patologia che può migliorare ma non scomparire. Quanto più sono stressato o nervoso il tutto mi si riversa sul mio apparato digestivo. Ma potrò pur fare qualcosa per migliorare?? Se si che cosa???? GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Ovvio il suggerimento di rivolgersi ad un gastroenterologo di fiducia. Nel suo caso passerei ad esami di secondo livello quali: manometria esofagea, Phmetria esofagea, manometria ano-rettale, tempi di transito colici, proctosopia, test per intolleranza al lattosio. In definitiva sicuramente si può far qualcosa per migliorare ma prima è fondamentale capire la natura dei suoi disturbi. Gli esami da Lei eseguiti sono importanti ed è bene che siano negativi, ora bisogna approfondire lo studio con altri accertamenti.
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!