Salve!Innanzitutto complimenti per il sito e grazie per l'importante servizio che offrite.Ho 30 anni ,sono alta 1,68 e peso circa 68 kg. Da febbraio pratico attività fisica -anche se in maniera incostante- una o due volte alla settimana. Da allora ho perso circa 7 kg associando un regime dietetico controllato che comunque non esclude nessun... Leggi di più alimento (eccetto fritture ed insaccati). Il mio problema è che negli ultimi allenamenti in palestra -tra l'altro per me molto pesanti visto che che consistono in 50 min di aerobica, step e pesetti- la frequenza cardiaca sale tantissimo al punto che sento l'esigenza di fermarmi e a volte avverto delle extrasistole. Dopo l'allenamento la frequenza diminuisce, ma per parecchie ore - 6 o 7 -resta alta ossia sui 110-120 battiti al min stando a riposo.Per non parlare dell' astenia che mia assale dopo qualche ora e che mi costringe a dormire. Sono preoccupata!Cosa devo fare? Una visita cardiologica? Un test da sforzo? Aggiungo che negli ultimi anni, a causa di un problema d'ansia e attacchi di panico 8 che curo da 3 anni con efexor 75 r.p. una compressa al dì) , ho fatto diversi elettrocardiogrammi e ecocardiogrammi, ho portato spesso l' holter e non mi è stato mai riscontrayìto nulla di serio a solo delle rare extrasistole. Anche le analisi del sangue hanno sempre escluso patologie tipo iper o ipotiroidismo. Devo interrompere l'attività fisica o sceglierne una più adeguata? Grazie per l' aiuto.