15-09-2006

Vi faccio innanzitutto i complimenti per il sito.

Vi faccio innanzitutto i complimenti per il sito. Salve sono una ragazza di 23 anni e vorrei farvi una domanda un pò imbarazzante... qualche mese fa ho scoperto di avere un lieve prolasso della valvola mitrale con lieve rigurgito. Ho eseguito anche l'holter: 2 extrasist ventricolari e 1 extrasist sopraventricolare (monomorfe e isolate). Ho leggermente il petto un pò incavato (me l'ha detto il cardiologo, io non mi ero mai accorta!). Vorrei sapere se qualche volta dovessi assumere delle droghe (extasy o cocaina x esempio) ho un rischio maggiore di sentirmi male? Qual è in assoluto la droga + pericolosa per il cuore? Mi scuso per la domanda un pò inopportuna però son sicura che altri giovani possano avere i miei stessi dubbi. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Francamente sono sorpreso. Il prolasso mitralico presenta un lieve rischio di aritmie anche gravi, che viene accentuato da psico-stimolanti. La cocaina è assolutamente da evitare nel suo caso (infarto e morte improvvisa).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!