Salve, innanzitutto vi ringrazio del servizio offerto, mi chiamo Salvatore, e sono di Napoli, la mia ragazza è hcv+ dalla nascita a causa di una trasfusione infetta, attualmente ha 26 anni, la sua situazione è stata almeno a giudicare dai risultati clinici sempre con un andamento moderato della malattia, con valori delle Transaminasi lievemente... Leggi di più alterati mai sopra i 100, ha fatto una biopsia all'età di 5 anni(so che è troppo datata) è presentava praticamente assenza di fibrosi. Dalle ultime analisi fatte a distanza di 2 mesi vi è stato un inremento dei valori, ast da 57 a 158 alt da 74 a 112, mentre sono calati i valori delle ggt da 70 a 42, rapporto albumine/globuline è stato di 1,53 (nella norma) come pure sono risultati nella norma la Fosfatasi alcalina ed il tempo di protombina, le piastrine sono risultate essere 224.000 (nella norma) ma quello che più mi preoccupa è il valore dei globuli bianchi scesi da 5600 a 4300 il limite è di 4800. è risultato alterato il valore della ferritina (144 mg) mentre sono calate il numero delle copie 418.000 ml il precedente era di 490.000 ml. La mia domanda è questa: la sola diminuzione dei globuli bianchi può significare una segnale CLINICO di peggioramento della malattia? Vi ringrazio della disponibilità, Salvatore.