salve io ho mia mamma che e' in cura al cps perche soffre di ansia cronica e paranoia...vorei sapere se ci sono dei centri in lombardia o in regioni vicine convenzionate dove accettano persone di questa categoria...avendola in casa sta diventando una situazione molto pesante avendo anche bambini piccoli sono sempre sul chi va la...il suo dottore e... Leggi di più assistente sociale se ne lavano le mani mi girano le spalle mi rispondono sempre che bobbiamo cercare di andare d'accordo ma come si fa a ragionare con lei quando lei si impunta che una cosa e' cosi e deve restare cosi..oppure si rivolge a mia figlia stai attenta...non toccare...non fare cosi...diventa stressante x me xe la sento e soprattutto x mia figlia/o.tuuto il giorno cosi.ogni tanto x respirare un po la mando in una casa albergo che a lei piace ma quando torna a casa ricomincia la storia..sto rischiando il mio matrimonio x lei e vorrei molta piu serenita in casa e meno spese da pagare.quando c'e lei la corrente arriva salatissima xe lei si addormenta sempre con la luce accesa o durante il giorno la accende e poi se ne va dalla stanza poi se le dici qualcosa ha sempe da dire..non e' vero!!non sono stata io a lasciar accso la luce in bagno...ala sera prima di andare a letto devo fare il giro della casa x il controllo generale xe se non mi accorgo capita come gia successo varie volte resta la luce accesa del bagno tutta la notte le spiego questo x farle capire in grosso modo la situazione di casa...sa lo stipendio e' uno la mamma ci da qualcosa ma se quel qualcosa si spende solo di luce...cambiate lampadine a bass voltaggio ma non cambia di molto.le cose sarebbero tante ma spiegarle in poche righe e' difficile.voglio essere ascoltata da qualcuno che comprenda realmente la situazione.nell'attesa di una risposta ringrazio