16-04-2008

Salve.. mi chiamo alessandra. mia madre il 10

Salve.. Mi chiamo Alessandra. Mia madre il 10 gennaio 2008 ha subito un intervento di tre by-pass coronarico.Come tarapia a casa ha avuto (insieme ad altri farmaci) la cardioaspirin..a distanza di 2 mesi ha ricominciato con il dolore in petto con pressione alta..è stata sottoposta alla coronagrafia e da lì effettuata l'angioplastica all'interno del by-pass dell'arteria principale mammaria.purtroppo tutti e tre by-pass non funzionavano, a distanza di 2 mesi già c'erano dei coaguli. Adesso la terapia data a casa è stato aggiunto anche l'antiaggregante Plavix.. Caro Dottore la mia domanda è questa: ma il plavix doveva essere dato anche dopo il primo intervento, cioè solo quello di by-pass? Ho il dubbio che forse è stata una dimenticanza è che forse la mia mamma non veniva sottoposto ad un ulteriore intervento. Aspetto con ansia la sua risposta. La ringrazio tanto Alessandra
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il Plavix viene consigliato routinariamente dopo una angioplastica coronarica ma non è indicato dopo un intervento di rivascolarizzazione chirurgica
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!