Salve, mi chiamo Giada ed ho 29 anni. Il 19 giugno del 2012 ho subito una frattura trimalleolare con lussazione ed in data 21 giugno sono stata operata. Mi hanno impiantato una placca alla tibia con viti più altro 3 chiodi. Uno di questi è stato aspirtato il 6 agosto dello stesso anno. Sono stata costretta in sedia a rotelle fino al 21 agosto. Ad oggi ho ancora forti dolori e un gonfiore costante che mi impediscono il normale svolgimento delle attività giornaliere. Ora volevo sapere se asportando la placca e le viti possono diminuire i fastidi. Ed inoltre, essendo timorosa nel subire questo intervento, vorrei capire meglio quali sono i tempi di recupero. La ringrazio in anticipo