09-05-2006

Salve, mi scuso perchè la domanda sembrerà

Salve, mi scuso perchè la domanda sembrerà sciocca, ma questo dubbio mi sta creando un po' di ansia. leggendo su questo sito a proposito dell'epatite C mi è sembrato di capire che è possibile avere l'epatite pur avendo valori di transaminasi nella norma. io non rientro nelle categorie a rischio (anzi cerco sempre di stare molto attenta) ma la vita quotidiana sembra che comunque possa creare tante situazioni "a rischio" a es. cure dentistiche, parrucchiera... ecc. quindi mi domando: sottoponendomi annualmente ad esami del sangue e avendo sempre avuto i valori delle transaminasi (e gli altri) assolutamente nella norma sarebbe opportuno comunque effettuare il test specifico per la ricerca dei virus dell'epatite? se è importante trattare la malattia dalla fase acuta (asintomatica?) perchè non vengono prescritte di routine anche le analisi per l'epatite? ringrazio per la risposta e mi scuso... ma vivo in ansia... sempre.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Assolutamente non è indicato in un caso come il suo sottoporsi al test di screening per l’epatite C.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!