02-04-2008

Salve,mia madre è affetta da epatite c, da 26

Salve,mia madre è affetta da epatite c, da 26 anni ha fatto interferone nei primi anni della malattia.Ma ora è in uno stato confusionale da una settimana cn amonemia 112,cosa ci consiglia di fare?e che danni puo aver col tempo?grazie del vostro aiuto
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Da quanto riporta sembra che si tratti di una complicanze della cirrosi epatica, cioè un episodio di encefalopatia epatica. E’ pertanto consigliabile che consulti subito uno specialista epatologo o si rechi in Ospedale. Infatti tale complicanza è estremamente seria ed indicativa di malattia epatica avanzata anche se in sé non arreca danni al cervello nel tempo. Le misure imm3diate più importanti da mettere in atto sono: clisteri con lattulosio, normix compresse, dieta priva di proteine animali. In alcuni casi più gravi, si può somministrare infusione endovena con aminoacidi a catena ramificata.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!