salve!mio padre 79 anni è stato operato 8 agosto di adenocarciroma del retto(t2)con tecnica endoscopica(TEM) l'intervento è andato bene a tutt'oggi accusa ancora dei doloretti che controlla con antidolorifici (toradol,co-efferalgan)ogni 8 ore ma a volte nn ne ha bisogno.Nel mese di giugno ha effettuato tutti gli esami tra cui l'holter 24 ore a dire... Leggi di più del cardiologo è perfetto niente da dire ora la mia domanda è xrchè a+ di un mese dall'intervento la sua pressione è 100/60 quando prima dell'intervento è stata sempre 150/70 con battitti del cuore anche a 100 solo se fà pochi passi? premetto che da recente ECG è risultato sinusale quindi credo niente di grave credopremetto che mio padre ha una situazione polmonare nn perfetta (ex minatore fumatore) gli è stato tolto anche l'AMIODAR perchè secondo loro gli danneggiava ancora di + la respirazione ora lui è preoccupato x qst battiti del cuore veloci- possono dipendere solo dalla debolezza e dimagrimento dell'intervento o causati dalle varie cure del dopo intervento?? TAVANIC-CIPROXIN-BENTELAN- CARDIOASPIRINA?grazie