04-05-2006

Salve mio padre è stato recentemente ricoverato

Salve mio padre è stato recentemente ricoverato in ospedale, in seguito ad un periodo di mancanza di forze, problemi di digestione e difficoltà respiratorie (legate anche a fattori allergici) prima d'oggi non ha mai sofferto di alcuna patologia e ha condotto una vita alquanto normale. Premesso che è sempre stato un uomo forte e un fisico atletico e attivo nella quotidianità, ora gli è stata diagnosticata in seguito ad un'aritmia, una cardiopatia dilatativa apparentemente primitiva. Oggi è stato dimesso e sta seguendo una cura farmacologica e una dieta priva di iodio e di glucosio (si vuole innanzi tutto evitare problemi di diabete per il paziente). La diagnosi e alquanto complessa, cmq il medico di famiglia m'ha sottolineato di prestare attenzione che non è una bella situazione. Vorrei sapere i rischi che a vostro avviso possono incorrere, quali disturbi, precauzioni e problemi. Se potrà riprendere a condurre una vita abbastanza normale come faceva prima in uno spazio di tempo x etc. Vi ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Nella sua lettera non vi sono elementi sufficienti per esprimere una corretta prognosi. Probabilmente la cardiomiopatia dilatativa di suo padre è strettamente connessa con la malattia diabetica. Vi sono oggi cure efficaci che sono in grado di garantire una normale qualità e quantità di vita anche nelle forme particolarmente severe di cardiopatia. E’ necessario che segua con precisione i consigli che il suo medico ed eventualmente un cardiologo sapranno darle.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!