28-03-2008

Salve! mio padre è stato sottoposto ad un

Salve! Mio padre è stato sottoposto ad un impianto di pacemaker con defibrillatore. Durante l'intervento un catetere che non ha raggiunto la destinazione è stato disattivato e abbandonato. Mi chiedo: Questo avrà conseguenze, disturbi? Il catetere dovrà essere rimosso? Se si , con quale tipo di intervento? Grazie e Buon lavoro!
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Da quanto posso capire mi sembra che Suo padre sia stato sottoposto ad impianto di pace maker biventricolare ma che il catetere che avrebbe dovuto essere posizionato nel seno coronario non ha raggiunto la posizione voluta. In questo caso la presenza del catetere non dovrebbe creare problemi; il paziente non potrà però giovarsi della stimolazione biventricolare Cordialità
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!