salve, nei giorni scorsi ho avuto dei disturbi di pressione alta e come dei battiti più accentuati del cuore, così il mio dottore mi ha fatto fare vari esami tra cui l'holter del quale ho ritirato i risultati oggi.premetto:che stò vivento un periodo estremamente stressante e sono molto nervoso, che in passato ho sofferto di disturbi di ansia e di... Leggi di più attacchi di panico, ho 36 anni e dall'età di 8 anni tutti gli anni faccio visita sportiva con elettrocardiogramma sotto sforzo in quanto gioco a calcio a livello dilettantistico.esito dell'ultima visita sotto sforzo fatta il 24-01-2007:pressione arteriosa 140/85 fc 56ppm altezza 193 peso 105 elettrocardiogramma: ritmo sinusale normale conduzione atrio ventricolare morfologia dell'atrio ventricologramma nei limiti della normaecocardiogramma: ventricolo sinistro normale per diametri endocavitari, spessori perimetrali e cinesi segmentaria e globale FE > 50% flussimetrie nei limiti della norma sezioni destre normali.test ergometrico: cicloergometro 25 W 3 m interrotto causa esaurimento muscolare al carico di 175 watts (DP 37.200- FC massima 155ppm pas massima 240 mmhg) sintomi accusati nessuno capacità funzionale 6.4 mets 74watt/m2. a soglia elevata ed in assenza di sintomi sottoslivellamento st-t -1,5 mm con rapida normalizzazione entro 30 secondi del recupero ai limiti della significatività diagnostica. non aritmie. valori pressori sisto diastolici tendenzialmente elevati. normale tolleranza all'esercizio fisico.risultati dell'holter del 11/09/2007ritmo sinusale. aritmie ipocinetiche: non rilevanti aritmie ipercinetiche: rare extrasistoli sopraventricolari con 1 breve run e ventricolari polimorfe isolate.ripolarizzazione: sottoslivellamento st-t difasica alle frequenze elevate di possibile significato ischemico.ora gentilmente vi chiedo che significa ciò, che mi consigliate di fare???vi ringrazio anticipatamente e porgo i mie più cordiali saluti.