Salve, sono affetto dalla malformazione congenita nota come sterno incavato. Volevo sapere se è fattibile un intervento chirurgico correttivo, e, se si, qual è l'iter da seguire.