Leggi anche:
L'ipertensione arteriosa è un disturbo della pressione del sangue: una condizione molto diffusa che può essere controllata con stili di vita equilibrati.
01-03-2006

Salve, sono preoccupata per la salute di mio

Salve, sono preoccupata per la salute di mio padre, il quale soffre di Ipertensione arteriosa con Valvulopatia aortica. Dagli ultimi esami effettuati gli è stata riscontrata un'IPERTROFIA VENTRICOLARE e la valvola mitralica sclerotica e calcificata. Il cardiologo gli ha già prescritto una cura ma se non dovesse funzionare a che cosa va incontro? Se è possibile potrei avere chiarimenti sulle suddette diagnosi? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
La cura prescritta le potrà controllare la pressione e nel migliore dei casi fare regredire parzialmente l’ipertrofia ventricolare. Per quanto riguarda la valvulopatia aortica questa non risente delle terapie ed è destinata a peggiorare progressivamente nel tempo (lentamente). Consiglio periodici controlli ecocardiografici per valutare l’andamento nel tempo della valvulopatia.