Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Circa 2 mesi fa ho avuto il primo malessere caratterizzato da brividi con origine sulla nuca che si diramavano per tutto il corpo con sensazione di confusione mentale. Dopo il malessere i brividi sono continuati per circa trenta minuti in maniera accentuata soprattutto su gambe e braccia. L'episodio si è ripetuto... Leggi di più più volte tuttavia in maniera leggermente minore forse perché ero più capace di controllarlo. Fatti tutti gli esami del caso: Elettrocardiogramma da sforzo, lastra cervicale, analisi del Sangue, visita oculistica tutti con esito negativo. Pressione Ok. No Alcool No Fumo No Caffè. Ultimamente sono stato dall'Otorino e mi ha diagnosticato una Sindrome di Costen. Tuttavia i brividi per tutto il corpo (soprattutto mani fredde e arti facilmente stancabili) continuano e spesso ho anche un leggero mal di testa che va e viene. Cosa devo pensare?