17-01-2006

Salve sono un ragazzo di 22 anni e da pochi giorni

Salve sono un ragazzo di 22 anni e da pochi giorni ho eseguito degli esami del Sangue. Lo screening per le epatiti e l'esame dell'HIV. Di seguito vi riporto i miei risultati ho un pò di dubbi. HAV-Ab (IgG+IgM): NEGATIVO Materiale: Siero HCV-Ab: GRAYZONE Materiale: Siero Indice 0,90 S/CO [100] Materiale: SIERO HBc-Ab: NEGATIVO Materiale: SIERO HIV1/HIV2-Ab: NEGATIVO Materiale: SIERO. Ecco i dubbi mi sono sorti notando una positività a HBs-Ab e la dicitura GRAYZONE in HCV-Ab. Gentilmente potrei avere qualche delucidazione? Grazie mille.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La positività per HBsAb non deve indurre a preoccupazioni in quanto esprime una condizione di protezione acqwuisita nei confronti del virus B. Tale protezione è espressione di un pregresso contatto col virus B, superato senza problemi, oppure conseguenza della vaccinazione epr l’epatite B, avvenuta in precedenza. Mentre per quanto riguarda il test anti-HCV risultato dubbio (grey zone), è necessario ripeterlo per stabilire se sia positivo o negativo, magari aggiungendo anche l’esame HCV-RNA qualitativo in PCR.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna