Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

30-05-2006

Salve, sono un ragazzo di 23 anni, praticante

Salve, sono un ragazzo di 23 anni, praticante sport da diversi anni anche a livello agonistico, il problema che mi turba è questa tachicardia venuta fuori da diversi anni (3-4), di cui nn conosco la provenienza. esami praticati: ecg con evidenza di tachicardia e blocc anteriore sx, ecocardiogramma trans esofageo che evidenzia un difetto del setto inter-atriale congenito con piccolo shunt funzionale, grado insufficienza valv tricuspide 1, con holter che evidenzia tachicardia con battito medio di 90 a riposo. pressione media 85-120 esami tiroidei buoni. potrebbero influire sulla presenza della tachicardia questi fattori? mi hanno consigliato dei beta bloccanti, ne vale la pena? ci sono seri provvedimenti da tener conto? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non sembra da quanto da lei descritto che ci siano al momento dei seri provvedimenti da prendere. Il beta bloccante sembra essere indicato.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!