Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Salve, sono una donna di 39 anni, mamma di tre

Salve, sono una donna di 39 anni, mamma di tre ragazzi. Sono sempre stata abbastanza sportiva ma solo nell'ultimo anno ho aumentato molto le ore di allenamento ginnico. Vado un paio di volte alla settimana in palestra e almeno tre volte alla settimana corro o faccio esercizio aerobico di circa 45 min/ 1 ora. Quando corro / esercizio aerobico, sento il fiato molto corto e faticoso, ma vado sempre avanti. Ho controllato i battiti cardiaci ed ho scoperto che a riposo ne ho 84 al min e col lavoro aerobico arrivo sino a 200. Il personal trainer si e' spaventato.. dice che non e' normale.. Cosa mi consiglia e perche' secondo lei ho un cuore cosi veloce?!! Sono alta 1,67 e peso 54 kg ed ho una corporatura ossea sottile.. Ricordo comunque di aver sempre avuto il rpoblema del fiato corto sin da ragazza.. Grazie mille, Laura da Shanghai..
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Carissima, non so spiegarti perché hai la frequenza così elevata senza altre informazioni cliniche. Ti consiglio comunque di eseguire un ecocardiogramma color doppler per valutare la funzione del tuo cuore e praticare esami emato-chimici generali e controllare gli ormoni della funzione tiroidea. Non ti preoccupare, non penso che sia un problema, probabilmente devi fare un allenamento diverso. Devi correre facendo quello che tecnicamente , in medicina dello sport , si chiama lunghissimo, correre tanto anche 1 o 2 ore ma a una frequenza cardiaca intorno a 100-110, praticamente camminare. Ti consiglio comunque di eseguire anche un test ergometrico in un ambulatorio cardiologico per valutare la tua frequenza cardiaca in modo preciso . Ciao
Risposto il: 01 Dicembre 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali