Salve, sono una ragazza di 18 anni che da circa lo scorso ottobbre ha cominciato a soffrire di incontinenza , bisogno di andare in bagno almeno 2 volte per ora , se non addirittura 5 , accompagnato inizialmente da disuria , ma ultimamente da stranguria . Questo solo fuori casa , a scuola o comunque quando sono in giro , visto che dalle analisi delle urine non è risultato niente e neanche dall'ecografia (solo un'ectasia al rene per via dell'acqua bevuta) il mio problema è stato definito una forma ansiosa e ho comiciata delle sedute di agopuntura , ma nessun miglioramento.Ho dimenticato di dire che fino allo scorso giugno non sentivo la necessità di urinare per oltre 5 ore durante le lezioni . Mi chiedevo se è possibile che non sia semplicemente ansia e se potrebbe esserci un collegamento con una leggera ipercalcemia riscontrata lo scorso anno.