Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-07-2006

Salve sono una ragazza di 25 anni che soffre di

salve sono una ragazza di 25 anni che soffre di w.p.w, ho subito uno studio elettrofisiologico endocavitario con ablazione transcatetere con radiofrequenza durante le suddette tachicardie mi sono state localizzate due vie anomale (regione laterale destra dell'anello tricuspidale e postero-mediale, all'ostio del seno coronarico) e mi sono state bruciate.Sembrava tutto andato bene....ma durante la notte mi si e' ripresentata nel tracciato elettrocardiografico ankora una preccitazione.....vorrei sapere se secondo voi questa ablazione nn e' riuscita ....mi possono ritornare i battiti di prima...grazie
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ possibile che dopo l’ablazione ricompaiano episodi di tachicardia e ciò non significa necessariamente che la procedura non sia riuscita, ma potrebbe essere necessario associare un trattamento farmacologico per completarne l’efficacia.
Dovrebbe fare riferimento alla Struttura cardiologica presso cui ha eseguito l’ablazione per essere nuovamente controllata e per ulteriori decisioni.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!