Scrivo in riferimento al quesito II/2A60577 riguardante la possibilità di utilizzo di farmaci betabloccanti in caso di cirrosi epatica con ipertensione portale e presensa di varici esofagee f2. Innanzitutto desidero rigraziarvi per l'accurata risposta. Approfitto nuovamente della vostra disponibilità e competenza aggiungendo alcuni elementi che... Leggi di più potranno probabilmente aiutare a inquadrare meglio il caso. Qualche giorno fa mio padre ha effettuato una ecografia di controllo dell'addome superiore, dalla quale risulta quanto segue: "FEGATO: di dimensioni ridotte con profili irregolari, con ecostruttura disomogenea, vene epatiche non evidenti, via biliare principale normale, sistema venoso portale di calibro normale non variabile con le fasi bloccate del respiro, non si evidenziano immagini di tipo focale. Si evidenzia piccola falda ascitica. COLECISTI: in sede, con pareti regolari e contenuto ecoprivo. PANCREAS: di dimensioni e profili regolari con ecostruttura omogenea. RENI: entrambi regolari per forma e dimensioni con normale rapporti tra quota parenchimale e vie ecsretrici, non si evidenziano immagini ti tipo lisiatico, non dilatazioni calico pieliche. MILZA: dm bipolare di 14 cm con ecostruttura omogenea ed ilo vascolare ectasico". Fermo restando l'opportunità di eseguire una misurazione diretta come da vostra risposta, vorrei sapere se da questo referto, seppure in linea di massima, sia possibile dedurre informazioni utili circa l'entità della pressione portale e in tal caso quale sia, in parole semplici, la situazione evidenziata dall'esame. Aggiungo che mio padre non soffre di nessun altra malattia e che la sua pressione arteriosa è solitamente sui valori 120/80. Segue inoltre una terapia a base di diuretici (aldactone) ed assume anche antra, normix, konakion, lattulosio, integrazioni periodiche di albumina e lamivudina. Per completezza delle informazioni aggiungo che 6 mesi fa in sede di diagnosi la TAC addome pelvi evidenziava: "presenza di ascite di modesta entità e falda di versamento pleurico bilaterale. Interposizione colica epato-diaframmatica. Fegato: ipertrofici il lobo sx ed il caudato. Pancreas e reni: nulla da segnalare. Milza: aumentata di volume con segni di ipertensione portale e ricanalizzazione della vena ombelicale".Grazie.