Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-10-2006

Seconda gravidanza

Buongiorno, nella prima gravidanza ho sofferto di colestasi gravidica. Che probabilità c'è che si ripresenti la colestasi gravidica anche nella seconda gravidanza e con quale grado di gravità? C'è un modo per prevenirla? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La colestasi gravidica o Colestasi intraepatica gravidica, è una complicanza assai frequente della gravidanza. Questa diagnosi viene posta anche in donne che presentano solo prurito, o solo in quelle che manifestano una situazione clinica di colestasi più conclamata. Frequentemente si ripresenta in gravidanze successive o se la donna assume contraccettivi. Clinicamente, compare quasi sempre nel terzo trimestre della gravidanza. Il primo sintomo accusato dalla paziente è il prurito, che può rimanere l’unico sintomo o, più spesso, essere seguito, dopo una o due settimane, da subittero o da ittero.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!