Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Secrezioni anali, o muco e liquidi provenienti dal retto se a contatto con gli occhi e il viso possono trasmettere l'HIV?

Buon Giorno dottori. sono un ragazzo di 26 anni gay. Volevo chiedere alcune informazioni sul rischio di contagio del hiv. 3 giorni fa io e un ragazzo di cui non conosco il suo stato di salute ma so che frequenta spesso saune, chat e club per incontri abbiamo avuto un rapporto sessuale anale protetto da preservativo. È successo un piccolo incidente di percorso se cosi si puo chiamare. Lui (Passivo) seduto sopra di me (io attivo) nell'amplesso sessuale lui essendo girato di spalle verso il mio viso, dopo circa 10 minuti di penetrazione ad un tratto si alza di scatto e il mio pene diciamo è uscito velocemente schizzandomi nel occhio quello che avevo nel preservativo esternamente (non so esattamente se fosse acqua, feci o liquidi rettali o lubrificante usato per la penetrazione). Sta di fatto che ho sentito qualcosa entrare nel mio occhio sicuramente uno schizzo generoso. Io sono andato in bagno a sciacquarmi con acqua l'occhio e dopo non abbiamo continuato perchè dalla paura che ho preso mi sono venute le paranoie. In questi giorni poi ho sentito che quel ragazzo non è poi stato cosi sempre attento nei propri incontri, anzi spesso e volentieri ho scoperto che aveva rapporti orali senza preservativo. Con me l'ha usato sia dall'inizio che alla fine. ecco la mia domanda è questa: Questo episodio puo essere a rischio? per L'HIV soprattutto? sono davvero preoccupato e in ansia. vi ringrazio e vi saluto cordialmente. matteo
Risposta del medico
Dal racconto da lei fatto, peraltro piuttosto confuso, un certo rischio è possibile di contagio. Fra 2-3 settimane è opportuno che esegua un test HIV anche in anonimato rivolgendosi ad un Centro di Malattie Infettive della zona in cui risiede
Risposto il: 26 Aprile 2016
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali