Buongiorno dottori, volevo chiedervi un'informazione in merito alla Sindrome di Brugada: vi sono spesso persone che ogni anno si sottopongono a varie visite mediche, con elettrocardiogramma, dalle quali non emerge mai nulla di anomalo. Poi, dopo l'ennesima visita di controllo, esse scoprono di essere affette da tale patologia spesso senza aver mai avuto sincopi o familiarità per morte improvvisa in giovane età. Ora, so che la Sindrome di Brugada può manifestarsi in maniera intermittente, ma non vi sono segni sempre presenti all'interno del tracciato elettrocardiografico dei pazienti affetti oppure anche tali segni, esattamente come la sindrome, possono essere intermittenti o latenti? Grazie in anticipo a chiunque risponderà.