Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-06-2013

Seguito della mia domanda cod.3985d7s509 con sua

Seguito della mia domanda cod.3985D7S509 con Sua risp. cod. Q1TS971R56.Ho seguito il Suo prezioso consiglio sottoponendomi agli esami ematochimici suggeritimi, con i seguenti risultati, che prego voler interpretare. UOMO ANNI 74.TESTOSTERONE LIBERO: 8,5 pg/ml (5 - 6,40)FSH: 29.01 pg/ml (1,27 - 19,26)LH : 6,7 pg/ml (1,24 - 8,62)PROLATTINA: 11,2 pg/ml (2,64 - 13,13)TESTOSTERONE: 2,29 pg/ml (1,75 - 7,81)TSH: 0,92 Ul/ml (0,34 - 5,60)FT3: 3.02 pg/lm (2,50 - 3,90)FT4: 0,80 ng/dl (0,58 - 1,64)DHEA-S 87,7 ug/dl ( 2 - 1000)DHEA 5,20 ng/ml (1,8 - 12,5)Assumo da qualche anno:SIMVASTATINA 40 1 CP. A SERACITALOPRAM 20 1 CP. A SERAMETOPROLOLO 100 : 1/4 DI CP AL MATTINO, IDEM A SERACARDIOASPIRIN 100: 1 CP. A PRANZOEUTIROX 100: 1CP AL MATTINOLANSOPRAZOLO 30: 1 CP. AL MATTINOCEROTTO NITROGLICERINA 5 MG. 1/124 H.Infinitamente grato per la preziosa assistenza, porgo rispettosi saluti e resto in fiduciosa attesa.
Risposta

GENTILE SIGNORE,

ho preso visione degli esami che ha eseguito e mi sembra cjhe il testosterone totale risulti un po' basso. Direi comunque che sarebbe opportuno che porti in visione gli esami eseguiti a VISITA ENDOCRINOLOGICA.

Cordiali saluti.

TAG: Andrologia | Organi Sessuali | Salute maschile | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!