Gentile dottore Sono una ragazza di vent?anni e Le scrivo per parlare di un problema che mi crea non pochi fastidi da diverso tempo. Tutto è cominciato circa quattro mesi fa, quando, dopo la perdita della verginità ho avuto alcuni casi di cistite, che non ho potuto curare con antibiotici, in quanto non mi trovo in Italia e non ho avuto la... Leggi di più possibilità di consultare un medico. In seguito la cistite non è più tornata ma ho cominciato ad avvertire saltuariamente la sensazione di non aver mai svuotato completamente la vescica e quindi la necessità di dover andare in bagno più spesso, accompagnata da un leggero bruciore. Ultimamente questa sensazione si è fatta più frequente e fastidiosa. Devo dire, però, che questo disturbo sparisce completamente molto spesso e non mi crea problemi durante la notte.Aggiungo che in questi mesi m i sono trasferita all?estero, con un conseguente peggioramento dello stile di vita delle abitudini e dell?alimentazione. Da cosa può essere causato questo problema? Come posso risolverlo?