21-09-2012

sì, esistono anche altri farmaci simili

Ho circa settantanni e sono stato operato al cuore per due by pass coronarici.Penso che per questo non possa assumere il viagra.Ma esiste un sostitutivo che sia compatibile con la mia patologia'
Risposta di:
Dr. Federico Nardi
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta
L'assunzione di viagra o farmaci simili, al momento attuale metterebbero a serio rischio l'andamento e la convalescenza inerente al suo stato di patologia ischemica. In futuro, qualora ne avesse effettivo bisogno e previo esami specifici e parere del suo cardiologo di fiducia, sicuramente potrà trovare la molecola a lei più appropriata (ne esistono diverse anche di meno aggressive). Cordialità
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare