Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-12-2003

Signora di anni 72 avverte nel corso del 2002

Signora di anni 72 avverte nel corso del 2002 dolori addominali diffusi. Viene sottoposta a Gastroscopia, pancolonscopia, tac, risonanza; diagnosi conseguente: aderenze peritoneali ed intervento programmato di "Lisi aderenze peritoneali". Il giorno dell'intervento viene invece diagnosticata la presenza di un Carcinoma peritoneale muciparo. La signora muore dopo 60 gg dall'intervento. Non si poteva con gli esami clinici suddetti accorgersi prima della presenza del carcinoma? GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Bisognerebbe valutare sia la cartella clinica che gli esami strumentali effettuati per poter dire se era possibile diagnosticare prima dell’intervento la presenza del carcinoma. A volte non è possibile fare diagnosi con esami clinico-strumentali e l’intervento chirurgico rappresenta l’unico modo per poter ottenere un campione su cui effettuare esame istologico utile per la diagnosi della patologia.
TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!