Salve, ho bisogno di una consulenza in quando adesso sono veramente stanca, quasi disperata, perché nessuno riesce a capire le cause del mio malessere. Ho 32 anni e sono istruttrice di nuoto. Da qualche tempo, precisamente da maggio 2018 ho continui episodi di malessere. Questo è generato da tachicardia (frequenza a riposo a 120), stanchezza... Leggi di più cronica, affaticamento, sensazione di svenimento dopo eccessivo sforzo, capogiri, difficoltà di digestione, dolore alla bocca dello stomaco che si irradia nella parte sinistra e per questo motivo ho sempre pensato potesse riguardare il cuore. Ho effettuato gli esami del sangue che sono perfetti, anche quelli per la tiroide, ho fatto ecografia al cuore, ecg, dovro' mettere l'holter, ecografia alla tiroide, allo stomaco per escludere la presenza di un'ernia iatale ed è tutto negativo. Io però continuo a stare male, anche se faccio due passi e mi affatico ho capogiri e sensazione di svenimento. Ho pensato di fare da sola ricercando on line i miei sintomi ed è venuto fuori la sindrome gastro-cardiaca o sindrome di roemheld. Potrebbe essere plausibile? Qualcuno può aiutarmi?