Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-07-2017

Sintomi di gravidanza o falso allarme?

Salve, Vi scrivo per chiarire alcuni dubbi. L'ultimo ciclo mestruale è arrivato il 19 giungo e di conseguenza dovrebbe arrivarmi il 19 luglio, poiché ho un ciclo di 30-34 giorni. Ora, il 1 luglio ho avuto un rapporto non protetto senza eiaculazione, non abbiamo terminato il rapporto. (So che però il liquido pre-eiaculazione potrebbe fecondare anche con percentuale bassa). Solo che dopo una settimana dal rapporto, e anche in questi giorni, mi vedo il seno ingrossato, gonfio e mi prude anche, dolori al basso ventre e stimolo come se dovessi andare in bagno.
Dopo dieci giorni dal rapporto, possono essere questi i sintomi di gravidanza? Perché nel caso fosse sintomi premestruale non sarebbe ancora presto visto che le attendo il 19? Grazie mille.

Risposta di:
Dr. Maurizio Simonelli
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Risposta

È troppo presto per essere segno di gravidanza! Devono passare almeno 2 settimane dal rapporto. Comunque, nel caso il ciclo ritardi, faccia un test!

TAG: Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!