Caro dottore, anzitutto grazie per la risposta, fornite un servizio eccellente. Oggi il medico di base mi ha detto che devo fare assolutamente una visita psichiatrica attribuendo tutte queste mie paranoie semplicemente all'ansia. Le chiedo, dunque, per chiudere e poi non la disturbo piùbrontolio-borgorigmi che iniziano dopo mangiato a prescindere dalla quantità di cibo e durano fin quando non vado a dormire + feci molli al mattino e dopo pranzo (talvolta diarrea) + leggera acidità (che passa con gaviscon) + molta aria serale (credo si chiami flatulenza) rientrano tra i sintomi di malassorbimento intestinale, è tipico del colon irritabile (di cui ho sofferto in passato) o effettivamente devo escludere il tumore solo con esami strumentali?Ammetto che sono aumentati gli attacchi di panico e che sono sempre agitato, il suo parere mi interessa.