17-10-2002

Soffro di cistite, ogni mese si verifica il

Soffro di Cistite, ogni mese si verifica il fenomeno. Io la curo con il farmaco Monuril, con impacchi di Amuchina, e ho fatto cure con Antibiotici e urucultura. Un po'' di tempo fa avevo delle cisti ovariche, ma mi hanno detto che non c''era nessuna coerenza. Mi sono accorta che dopo i rapporti sessuali si verifica più spesso (sono sicura che non è dovuto alla non pulizia perché mi lavo accuratamente sia io che il mio partner) ma, anche se trattengo a lungo l''urina poi mi si infiamma la Vescica. Cosa posso fare per non soffrirne più?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, 1) le confermo che non c’è alcuna correlazione tra la cistite e le cisti ovariche. 2) Con la cistite è verosimile che se trattiene a lungo l’urina avverta poi dei disturbi. È importante bere molto e urinare sovente. 3) Probabilmente i disturbi urinari che avverte dopo i rapporti sono semplicemente dovuti allo stimolo dell’uretra, che decorre parallela alla vagina ed è vicinissima al clitoride. È molto importante che riesca a debellare la sua cistite. Se, nonostante tutti i provvedimenti già adottati, il problema si ripresenta in modo ricorrente, è opportuno che si rivolga nuovamente al suo medico ed eventualmente ad un urologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!