16-02-2006

Soffro di tachicardia sinusale, sono quasi due

Soffro di tachicardia sinusale, sono quasi due anni. sono stata dal cardiologo ma l'esito è negativo! ma io sono preoccupata mi viene sempre la mattina e dopo pranzo ogni giorno... il cardiologo non mi ha dato nessuna cura mi ha detto solo di nn pensarci perché passerà. voi cosa mi consigliate? di fare una cura farmacologica? soffro di Ansia cronica puo dipendere da questo? grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Si, può dipendere dall’ansia. La tachicardia sinusale non è una malattia, è semplicemente il termine che indica una elevata frequenza cardiaca. Gli accertamenti cardiologici che ha fatto sono negativi, come Lei mi dice, e quindi Lei non soffre di alcuna cardiopatia. Come ulteriore consiglio, se non li ha ancora fatti e solo dopo averne parlato con il suo medico, può fare gli esami del sangue per escludere una forma di anemia o alterazione della funzione tiroidea che possono essere la causa di un accelerato battito cardiaco.