Mio marito (83 anni) è stato ricoverato in ospedale per insufficienza arespiratoria conseguente a una brutta bronchite. Alla dimissione è stata diagnosticata, fra l'altro, vasculopatia cerebrale cronica. Poichè non mi risulta che sia stato sottoposto a TAC o risonanza magnetica, vorrei sapere se sia diagnosticabile solo da esami ematici. Grazie!