Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

18-10-2018

Somministrazione terapia immunologica per allergia

Buonasera, sono allergica agli acari della polvere. Ho fatto test allergico e visita presso un allergologo, che mi ha prescritto la terapia immunologica sublinguale. Il problema è che non mi ha dato alcuna indicazione sulle modalità di somministrazione, rimandando alle indicazioni presenti sulla confezione. La confezione a sua volta rimanda al medico per indicazioni più precise. Stando così la situazione, non so per prima cosa se posso continuare a prendere l'antistaminico durante la terapia e seconda cosa quante pillole devo prendere. Sulla confezione c'è scritto "una o due pillole a settimana".

Tra una e due pillole c'è una bella differenza di costo a fine anno, per cui vorrei sapere se l'efficacia è legata alla quantità presa o meno. L'azienda mi dice di chiedere al medico, il medico di leggere sulla scatola. Che devo fare? La prossima volta cambierò senz'altro specialista per un consulto, ma vorrei provare la terapia per qualche mese prima di tornare dall'allergologo. Qualcuno può risolvere i miei dubbi? Grazie

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile Signora il mio consiglio è quello di rifersi nuovamente all’allergologo che le ha prescritto la immunoterapia allergene specifica. Un Medico che prescrive una terapia deve scrivere la posologia e le modalità di prescrizioni. Cordiali saluti

TAG: Adulti | Allergie | Allergologia e immunologia clinica | Apparato Respiratorio | Farmacologia | Giovani | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!