19-01-2004

Sono affetta dal 1996 da una epatite autoimmune.

Sono affetta dal 1996 da una Epatite autoimmune. La mia cura è deltacortene e azatioprina. Vorrei sapere per favore se ci sono nuovi farmaci, o nuovi cortisoni più leggeri. Grazie mille per il suo aiuto.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Numerosi scienziati in tutto il mondo stanno studiando vari aspetti dell’epatite autoimmune e della sua terapia. La ricerca di base sul sistema immunitario espanderà la conoscenza delle malattie autoimmuni in generale. Ricerche epidemiologiche ci aiuteranno a comprendere meglio quali sono i fattori che innescano l’epatite autoimmune in alcune persone. Ricerche su differenti tipi di cortisonici, alternative ai cortisonici ed altri agenti immunosoppressivi, condurranno a più efficaci trattamenti. Altre terapie alternative all’associazione del cortisonico con l’pazatiorpina sono in corso di valutazione, soprattutto nei casi ceh non rispondono alla suddetta terapia oppure nei quali si sviluppino seri effetti indesiderati: somministrazione di ciclosporina, acido urso-desossicolico, budesonide, 6-mercaptopurine, methotrexate, cyclophosphamide, e mycophenolate mofetil. In ogni caso, le esperienze sono state piccole ed aneddotiche, anche se, nella maggior parte dei report, i risultati preliminari sono incoraggianti.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!