Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-06-2003

Sono alla 38^ settimana di gravidanza e il tampone

Sono alla 38^ settimana di gravidanza e il tampone vaginale è risultato positivo. Cosa significa? Farò un cesareo fra 5 gg e dovrò prendere un antibiotico. Ci sono pericoli per il mio piccolo? Come ho fatto a contrarre il Virus se è da tempo che non ho rapporti con mio marito e non ho sintomi particolari? GRAZIE.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, il batteriologico vaginale viene fatto in gravidanza per ricercare eventuali infezioni vaginali. Questo al fine di trattare eventuali microrganismi (come lo streptococco beta) che potrebbero essere dannosi per il neonato se li contraesse al momento del parto. La terapia antibiotica serve proprio a prevenire la trasmissione di tali infezioni. Stia dunque tranquilla. Infine, non è detto che un’infezione vaginale dia sintomi, così come non necessariamente viene contratta mediante i rapporti sessuali.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!