17-01-2017

Sono allergica all'Augmentin, posso prendere il Macladin?

Gentile dottore sono una ragazza di 21 anni, peso 52 chili e sono alta 165 cm. Martedì è stato il primo giorno di influenza con febbre che arrivava a 39,5 gradi, la tachipirina faticava per buttarla un pochino più giù. Associata alla febbre c'era una continua tosse, ma senza mal di gola (quindi tipo bronchite). Anche se non sono solita prendere antibiotici, ho chiamato il dottore che mi ha assegnato l'augmentin. Come le altre 2 precedenti volte, mi ha fatto allergia con un esantema su tutto il corpo (non mi dilungherò a spiegare perché il medico non aveva ancora capito che sono allergica).

Perció ieri é venuto a vedermi a casa e mi ha assegnato xyzal (antistaminico), bentelan e Macladin. I primi li ho presi già da ieri sera ma per l'antibiotico sono molto dubbiosa. È rischioso prenderlo senza sapere se sono allergica anche a questo? Comunque da ieri ho anche i linfonodi inguinali ingrossati e vorrei sapere cosa può significare. In compenso la tosse (probabilmente grazie anche al cortisone) è quasi sparita. Aspetto con ansia risposta, grazie infinte.

Risposta

Gentile ragazza, il Macladin fa parte di una famiglia di antibiotici completamente diversa dall'Augmentin e non sono note possibili reazioni crociate fra le due. Quindi direi che può seguire con tranquillità le prescrizioni del suo medico. Tenga anche conto che antistaminico e cortisone comunque proteggono da un'eventuale reazione allergica.
Per quel che concerne i linfonodi inguinali potrebbero essere una ulteriore manifestazione della sindrome in corso, se tuttavia dovessero persistere dopo la terapia meritano una valutazione dal vivo presso il suo curante. Cordiali saluti, Piergiorgio Biondani

TAG: Allergie | Farmacologia | Inverno | Malattie da raffreddamento | Medicina generale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!