05-04-2006

Sono in cura da due anni con acido

Sono in cura da due anni con acido ursodesossicolico per calcoli di colesterolo alla Cistifellea ma la situazione non è migliorata. Inoltre negli ultimi mesi inizio ad avvertire dei dolori in prossimità della cistifellea, la mia domanda è: è il caso che mi operi per asportare la cistifellea? Sono un soggetto sano, magro ho un'Alimentazione povera di grassi; la causa della Colelitiasi può essere la microcitemia? Quali sono le conseguenze a lungo termine della colecistectomia? E' vero che aumenta il rischio di tumori? Ultima domanda: qual è un buon centro nel nord-est per eseguire l'intervento? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La microcitemia può essere una concausa della formazione dei calcoli in colecisti. L’intervento chirurgico è da prendere in considerazione solo se vi siano episodi di colica bilire ripetuti e frequenti nel tempo. Riteniamo che sia inutile proseguire con la terapia a base di acidi biliari, se dopo due anni non ha avuto alcun beneficio.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna