L’ESPERTO RISPONDE

Sono la mamma di due bambini nati alla 36ma e 34ma

Sono la mamma di due bambini nati alla 36ma e 34ma sett. di gravidanza per epatogestosi o (colestasi ,non ho capito bene quale ho avuto delle due) i miei valori riferiti alla seconda gravidanza dato sia stata più seria erano:ALT556 AST342 G.R2.940.000 G.B 14.000 ematocrito 25.8 HB8.0 sideremia 79 transferrina 347(premetto che soffro già di mio di... Leggi di più un pò di anemia)azotemia 10 glicemia 96 sodio 139 potassio 3.9 proteinemia 6.6 colinesterasi 4298 protrombina116% PTT29" piastrine 294 fibrinogeno 507 D.Dimero 797.0 antitrombina III 113. Dopo il parto tutto ritorna nella norma ho fatto ecoepatica marks ecc.. è tutto ok. Era così grave la mia situazione o il bambino sarebbe potuto rimanere ancora un pò nella pancia (ha avuto problemi di respirazione dopo una mezz'ora circa con tutto che il codice di Apgar era 9/10alla nascita). Vorrei affrontare un'altra gravidanza anche se non nego di aver paura dovrò affrontare nuovamente tutto ciò? C'è pericolo di vita per me o il bambino?Il fegato può rimanere danneggiato? Vi prego di rispondere a tutte le mie domande anche se sono tante e tutte in un volta ho bisogno di sapere e di avere un vostro parere, aspetto con ansia e anticipatamente vi saluto grazie. Mamma 74

Risposta del medico
Dr. Fegato.com
Dr. Fegato.com
La sua situazione in gravidanza era realmente preoccupante ed è stata fatta la cosa più prudente. Riteniamo che il rischio del ripetersi dell’epatogestosi in una seconda gravidanza sia da prendere in seria considerazione, anche se alla fine della gravidanza tutto ritorna normale come prima. In ogni caso tale aspetto va valutato insieme al suo ginecologo.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Epatite pediatrica: a quali segnali fare attenzione?
Epatite pediatrica: a quali segnali fare attenzione?
1 minuto
Epatite B: rompere il ciclo di trasmissione da madri a figli
Epatite B: rompere il ciclo di trasmissione da madri a figli
1 minuto
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
Escherichia coli: che cos'è e quali sono i sintomi
1 minuto
Come idratarsi in gravidanza e durante l’allattamento
Come idratarsi in gravidanza e durante l’allattamento
1 minuto
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Palermo (PA)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Epatologia e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Epatologia
Siracusa (SR)
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Medicina interna
Prov. di Bologna
Specialista in Medicina interna e Pediatria
Prov. di Roma