Sono Luigi, un giovane collega medico, grande appassionato di ciclismo che pratico a livello agonistico da 5 anni con ottimi risultati (38 gare vinte).Circa una settimana fa, facendo un eco cardiaco per il controllo del mio "cuore d'atleta" mi hanno riscontrato un piccolo piccolo jet da rigurgito sistolico(con normale morfologia degli apparati... Leggi di più valvolari) di scarso significato emodinamico( circa 2 anni fa non lo avevano riscontrato).I vari cardiologi consultati mi hanno detto che piccoli jet sono abbastanza frequenti negli atleti (Ipercardiovolume). Vorrei un vostro parere in merito,visti i vostri vari studi condotti su atleti.Le dimensioni cardiache sono Ventricolo sx diast. 59 mm;Ventricolo sx sist. 38 mm; Setto interv. 12 mm; parete post 11 mm; E.F. 70%; Atrio sx 36 mm; Atrio dx 34 mm; Ventricolo dx 28 mm; Aorta 30 mm.Ecg:ritmo sinusale a frequenza di 40 b/min'.Tracciato nei limiti della norma, Età 27 anni altezza 185 cm, peso 73 Kg.Normale funzine miocardica all'analisi con Doppler Myocardial imaging.