16-02-2006

Sono portatore di 4 by-pass, prendo seles-beta,

Sono Portatore di 4 by-pass, prendo seles-beta, ascriptin e triclopedina, spesso a tarda sera ho un calo dei battititi a 47 al minuto anche se la pressione rimane a 120/79 circa, con giramenti di testa e tensioni al petto. E' possibile che nonostante una pressione normale i battiti calano e la tensione o Dolore al petto è una conseguenza o angina? Ringrazio per il grande servizio che ci offrite.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il Seles-beta è un farmaco (beta-bloccante) che riduce soprattutto la frequenza cardiaca, meno la pressione arteriosa, e quindi potrebbe essere lui ad indurle tale problema. E’ comunque da considerare che i beta-bloccanti sono dei farmaci altamente utili per evitare il ripresentarsi o l’aggravarsi di una cardiopatia ischemica (malattia per la quale è stato operato) e quindi non riterrei utile sospenderlo, al più potrebbe essere meglio regolato il suo dosaggio per non indurre rallentamenti eccessivi della frequenza cardiaca che potrebbero anche essere in parte responsabili dei disturbi che Lei riferisce. Purtroppo non mi è certo poi possibile collegare “il senso di tensione al petto”, cui Lei fa cenno, con il persistere di un’angina, per questo (come per meglio eventualmente adattare il dosaggio del beta-bloccante) è meglio si rivolga al suo Medico eseguendo ad esempio un test da sforzo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!