15-03-2004

Sono un amico di una persona (33 anni) che era

Sono un amico di una persona (33 anni) che era affetta dalla Sindrome di Wolf-Parkinson-White, capitava a volte che aveva tachicardie ma aveva fatto una visita specialistica che escludeva alcun tipo di rischio. Purtroppo la scorsa settimana durante il Sonno non si è più svegliato, vorrei sapere se è possibile che il suo decesso possa essere legato a tale Sindrome, aggiungo che era un buon fumatore. Grazie.
Cordiali Saluti, Marco.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sindrome di Wokf-Parkinson-White può dare delle artimie che sono però pressochè sempre benigne in un individuo che non abbia altre patologie. I dati che Lei mi invia sono quindi certamente insufficienti per potere esprimere un parere sull’accaduto.
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!